Il Gruppo Kayak e i profumi di Trapani

Il Gruppo Kayak , in una domenica mattina tiepida di novembre, con una calma irreale di vento e di mare, che solo a queste latitudini si può trovare, gli amici dell’ASK si ritrovano sulla spiaggetta antistante Piazza Vittorio, sul litorale Nord della città, per una pagaiata in compagnia. Presenti all’appuntamento Capitano, Intrepido, Giovanni ed Angelo. Prepariamo le barche e le attrezzature, ricevendo gli sguardi stupiti dai vari appassionati dello jogging e dai ciclisti ai quali stamattina rubiamo gli spazi. Si parte verso Ovest direzione Mura di tramontana, Torre di Ligny, pagaiando sottocosta la passeggiata sopra le mura della città vecchia, discutendo di attrezzature, kayak e esperienze di mare. Questi scorci di Trapani fanno sempre emozionare a chi come noi è nato al “centro” o comunque ha vissuto l’infanzia e le amicizie in questi posti. Doppiata Torre di Ligny, ci infiliamo nel bacino lacustre che insiste sulla parte sud, tra il Lazzaretto (sede della Lega Navale) e la torre della Colombaia, zigzagando tra scogli affioranti, pontili e barche di vario tipo. Viriamo dentro il porto peschereccio e torniamo a respirare l’aria dello scirocco che pian piano entra da sud-est.
Gallery is empty!

Al ritorno, molti trapanesi e turisti ci guardano e ci fotografano da terra, invidiandoci forse un pò per la nostra passione. Ma non sanno però i profumi di “matalotta” che si respirano dal mare di fronte le cucine dei pescatori ……

Sfiliamo poi per tutto il litorale nord tra spiaggette e frangiflutti, scorgendo la città che lentamente svegliatasi si mette in moto.

All’orizzonte ci fanno compagnia le Egadi e gli isolotti minori che, dato l’orario, si scorgono nitide in lontananza.

Doppiamo poi la Tonnara Tipa con le sue rovine e con i suoi bassi fondali azzurri che ci portano verso la lunga spiaggia di S. Giuliano.

Dopo una breve pausa, pagaiamo quasi senza sosta lungo il tragitto di ritorno, scaldati da un sole caldo  inusuale.
Alla fine c’è anche la voglia di esibirsi in qualche rolling nella spiaggetta.

Print pagePDF pageEmail page
(Visited 1 times, 1 visits today)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento