L’associazione che vorrei . Dacci il tuo contributo

L’Associazione che vorrei. Quale rotta verso il futuro?

Per favore compila il questionario on line , cliccando quì, entro e non oltre il 31/10/2014

 

L’attaccamento alla Forza Armata ed alla propria “missione”, che si registrava nel passato, e la percezione del rapporto con l’A.M. sembra sia andato man mano modificandosi. Del resto, tali mutamenti sono processi ritenuti fisiologici.

Il problema è che il modo in cui le generazioni più giovani manifestano tali valori e li traducono in pratica è diverso dal passato e, spesso, non è compreso dai più anziani. Questi, infatti, rimangono ancorati a comportamenti ed eventi che i più giovani non hanno vissuto o che vedono con la mente proiettata verso il futuro.

E’ compito dei soci, quindi, accettare tale legge naturale e, nella consapevolezza che certi valori sono universali, adoperarsi affinché questi non vadano perduti con il tempo, ma ugualmente trasmessi per il consolidamento di un bene comune.

L’Associazione non poteva restare immobile di fronte a questa nuova realtà ed ha iniziato, da diversi anni, ad adeguarsi non certo per sopravvivere ma per meglio operare in questo nuovo tempo, senza perdere di vista gli ideali ed i comportamenti dei nostri illustri predecessori.

Con lo spirito e la volontà di incidere marcatamente sul destino della stessa Associazione e la piena consapevolezza d’essere ancora utili alla società ed alla nostra Forza Armata, si è ritenuto necessario, quindi:

  • verificare i risultati conseguiti,
  • inquadrare gli obiettivi da perseguire e quelli da riproporre,
  • verificare se l’attuale organizzazione è sempre idonea per gli obiettivi indicati nello Statuto.

Per concretizzare tale processo è stato predisposto un breve questionario, da compilare con il contributo di tutti i soci, per individuare gli sforzi migliorativi da porre in essere e le direttrici verso le quali parrebbe utile indirizzarli per un più lungo e fecondo cammino.

                I suggerimenti che perverranno, così come le critiche e le osservazioni, cioè tutto quello che costituisce il senso profondo d’appartenenza, lo spirito di corpo, l’anelito verso il domani della base costitutiva della nostra Associazione, saranno utili per fornire al Consiglio Direttivo Nazionale elementi per la definizione della strategia e della “policy” futura.

Per facilitare l’indagine e, allo stesso tempo, renderla più organica, sono stati ripresi e confermati, in quanto ancora attuali, cinque temi generali sui quali, anche alla luce del Protocollo d’intesa tra l’A.M. e l’AAA, i soci, dieci anni orsono, hanno espresso le proprie valutazioni e proposte:

  • proselitismo e coinvolgimento del personale in servizio dell’AM,
  • rapporti con le altre realtà associative a carattere aeronautico,
  • attività culturali aeronautiche e concorso alle attività dell’AM,
  • solidarietà e sostegno ai soci,
  • apertura verso la “società civile”.

Tale questionario viene inviato a tutte le Sezioni con preghiera di restituzione, possibilmente via email, all’indirizzo: questionario@assoaeronautica.it entro la fine del mese di ottobre 2014. Si chiede ai Presidenti regionali di coordinare l’attività nel territorio di competenza e di verificare l’invio del “QUESTIONARIO” alla Presidenza Nazionale nei termini richiesti.

Il Gruppo di lavoro, istituito in ambito CESMA, provvederà a redigere il resoconto finale che sarà illustrato nel corso di un convegno organizzato, nella contiguità dell’assemblea generale del 2015.

Tutto ciò per essere certi di coglierne al meglio tutto il contenuto delle segnalazioni delle Sezioni proponenti, le relative implicazioni e raggrupparle per argomento verificandone attentamente la fattibilità, le eventuali modalità attuative ed i tempi di realizzazione.

Per favore compila il questionario on line, cliccando quì,  entro e non oltre il 31/10/2014

54 Visite totali, 1 visite odierne


Print pagePDF pageEmail page
(Visited 7 times, 1 visits today)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento